RSS

Il phishing maldestro

08 Giu

Un utente mediamente preparato dovrebbe tranquillamente ignorare tentativi di phishing come questo (se cliccate sull’immagine la vedete meglio):

mail di phishing ricevuta dal sottoscritto

L’autore del phishing, solitamente, tenta di far abboccare gli utenti, inducendoli a rivelare credenziali di accesso riservate, allo scopo di farne un uso fraudolento. Chi ha scritto questo messaggio, però, è paragonabile a un pescatore che come esca usa un cubo di rubik.

 
4 commenti

Pubblicato da su 8 giugno 2007 in Senza categoria

 

Tag: ,

4 risposte a “Il phishing maldestro

  1. Antonio Vergara

    8 giugno 2007 at 14:50

    davvero maldestro hai ragione. eppure qualcuno sempre abbocca…

     
  2. ferd

    8 giugno 2007 at 17:30

    ma questo sedicente stefano calderano, dove ha imparato l’italiano? ad un corso per corrispondenza? persino il traduttore simultaneo di google scrive meglio… il che e’ tutto dire 😀

     
  3. Alf

    8 giugno 2007 at 23:20

    WOW ma siamo veramente a livelli ridicoli.
    Comunque, dallo stile di scrittura, ho identificato immediatamente l’autore del messaggio: è Luca Giurato 😀 😀 😀

     
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: