RSS

Italian iPhone

21 Apr

Mi fa sorridere il modo in cui Rainews24 da’ la notizia dell’accordo siglato tra Telecom Italia ed Apple per il lancio dell’iPhone 3G sul mercato italiano:

Il numero uno di Telecom, Franco Bernabè, già in America per altri impegni, avrebbe fatto un salto a Cupertino e strappato a Steve Jobs la firma a lungo inseguita sul contratto che porterà l’iPhone in Italia.

Un po’ come dire che Bernabé si trovava già negli States e, ad un certo punto, ha pensato “quasi quasi provo ad andare da Steve Jobs, se riesco a fare il colpaccio lo convinco a firmare”. Naturalmente non è andata così, ma il no comment dietro a cui si schierano Telecom ed Apple non offre molti spunti per ulteriori speculazioni. Bruno Ruffilli, per la rubrica Mondo Mac de la Stampa, rivela però che la sottoscrizione dell’accordo non sarebbe opera di Bernabé:“a concludere l’accordo con Steve Jobs sarebbe stato Luca Luciani. Ed è auspicabile che, per lui, quest’operazione non si riveli una Waterloo.

Stefano Carli di Repubblica sembra in grado di fornire più dettagli:

A grandi linee l’accordo si incardina nei seguenti punti.
1) Sul mercato italiano non arriveranno i vecchi iPhone 2G ma direttamente i nuovi, di terza generazione: degli iPhone Umts che sfrutteranno al meglio il forte sviluppo delle reti mobili italiane a banda larga.
2) L’accordo con Telecom Italia non si baserà sulla ‘revenue sharing’: niente più percentuali sul traffico ma un prezzo di vendita più alto. E non di poco.
3) Infine, non un accordo di esclusiva con Telecom Italia, ma un vantaggio di alcuni mesi accordato al gruppo di Franco Bernabè. Un vantaggio che è già nei fatti: il sistema Telecom è già in sostanza pronto ad accogliere nella sua rete, tecnologica e di vendita, l’iPhone. Un secondo operatore, partendo ora, una volta ufficializzato che gli iPhone italiani non saranno esclusiva di Tim, avrà comunque bisogno di tempo, Andando fuori dal generico: Vodafone o H3g, probabilmente i primi operatori a beneficiare della mancanza di esclusiva, dovranno correre se vorranno fare in tempo a portare i loro eventuali iPhone sul mercato per la campagna del prossimo Natale. Per l’estate 2008 ci sarà comunque solo Tim.

Credo che Massimo Mantellini abbia ragione quando osserva che “la mancanza di un pacchetto chiuso telefono-operatore non sembrerebbe troppo favorevole ad un utilizzo dell’iPhone come terminale per accedere alla rete in mobilita’ a tariffe flat decenti”.

Io mi permetto di aggiungere una riflessione più critica, sullo stesso argomento, ma da un altro punto di vista: nell’articolo firmato da Carli leggo che Luca Luciani può comunque fregiarsi del merito di essere riuscito a convincere Steve Jobs a cambiare strategia”. Io mi chiedo: è stato convincente Luciani, oppure è stato necessario studiare una soluzione che potesse risultare adatta al giurassico mercato italiano, ancora incapace di evolvere i propri modelli di business di fronte alla crescente richiesta di traffico dati?

Nel breve periodo di esclusiva di TIM, a mio avviso, l’iPhone finirà principalmente nelle mani di chi lo brama come status symbol, ma il business dell’operatore sarà frenato se non si materializzeranno offerte adeguate alle potenzialità del melafonino. E forse gli utenti più pazienti potranno sfruttare, al termine dell’esclusiva, l’offerta mirata di un operatore più “sensibile”: potrebbe cogliere l’occasione 3 Italia, che già da anni fonda il proprio business su apparecchi a prezzo scontato e contratti che puntano alla fidelizzazione del cliente a lungo termine.

Prima, però, aspettiamo che sulla homepage di Apple.it compaia il pulsante iPhone. Oggi, ancora, non c’è.

 
4 commenti

Pubblicato da su 21 aprile 2008 in news

 

4 risposte a “Italian iPhone

  1. aghost

    22 aprile 2008 at 06:49

    sarebbe interessante sapere cosa ha detto Luciani per convincere Steve Jobs: magari è andato là nel suo ufficio e gli ha detto: “Perché ho la faccia incazzata? perchè… perché respiro aria di sfiducia…” 🙂

     
  2. db

    22 aprile 2008 at 07:16

    Sbagliando gli accenti anche quando parla 😀 😀 😀

     
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: