RSS

Per chiudere il cerchio

31 Ago

Come segnala Massimo Mantellini (via Phonkmeister), dopo la buccia di banana su cui è scivolata ieri La Stampa, che ha pubblicato in prima pagina una copertina-bufala (in quanto mai esistita) di Sarah Palin su Vogue, oggi il quotidiano torinese chiede scusa per l’errore. A pagina 13 e con scarso risalto, è vero, ma almeno si è impegnato a riconoscere la magra figura. Chiedendo scusa ai lettori, ma innanzitutto alla diretta interessata, che senz’altro apprezzerà.

 
Anche il Corriere della Sera ieri era caduto nello stesso errore, con la differenza (rispetto a La Stampa) che alla pseudo-coprtina di Vogue non aveva dedicato la prima pagina. E sempre il quotidiano milanese oggi ha dedicato un trafiletto alla “smentita”, ma a modo suo: senza chiamare in causa se stesso, ha preferito riferire genericamente che molte testate nel globo erano cadute nella stessa trappola, ritenendo vera la copertina e pubblicandola. 
In ogni caso, negli USA, la vita della Palin è diventata oggetto di studio per molti: blog come White Noise Insanity, ad esempio, gettano un’ombra sulla sua ultima gravidanza (e Times Online non se la fa sfuggire), mentre altre testate riferiscono che la candidata repubblicana alla vicepresidenza USA non riesce neppure ad ottenere il consenso della suocera.
 
Commenti disabilitati su Per chiudere il cerchio

Pubblicato da su 31 agosto 2008 in Internet, media, news

 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: