RSS

Murdoch a cavallo dell’iPad

14 Ago

Guardato con diffidenza da chi preferisce un Kindle per leggere libri e giornali, l’iPad si è guadagnato l’attenzione di Rupert Murdoch, patron di News Corp., che dopo aver constatato l’orientamento del mercato, ha deciso di lanciare un tablet magazine per i dispositivi mobili come quello di Apple.

Come scrive il Los Angeles Times, non sarà la versione mobile di un giornale già esistente: quello che attualmente viene indicato come “project Alesia” sarà una testata studiata appositamente per essere letta – a pagamento, ça va sans dire – dai display degli smartphone e dei device come l’iPad. “notizie brevi, vivaci e da leggere rapidamente”.

L’idea è la declinazione più innovativa che Murdoch è riuscito a dare della propria convinzione che le news di qualità debbano per forza essere distribuite a pagamento, ma ovviamente andrà a scontrarsi contro chi propugna la diffusione gratuita di contenuti su Internet.

Il mercato potrebbe anche dare ragione al magnate di News Corp., visto il successo delle versioni online di New York Times, Wired, Times e Australian. Ma in questo settore le alternative stanno già nascendo, basti pensare a Flipboard, un’applicazione per crearsi su misura il proprio social magazine basato sui contenuti di Facebook e Twitter (e presto di altre piattaforme): aperto al mondo delle news, potrebbe davvero far imboccare una nuova strada alla distribuzione dei contenuti.

 
Commenti disabilitati su Murdoch a cavallo dell’iPad

Pubblicato da su 14 agosto 2010 in cellulari & smartphone, Internet, Life, media, Mondo, news

 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: