RSS

iBroken

05 Ott

Quando Steve Jobs ha presentato l‘iPhone 4, ne ha sottolineato la qualità dei materiali declamando compiaciuto la frase “vetro davanti e dietro, acciaio sui lati… proprio splendido”. Peccato che non stesse presentando un manufatto di artigianato, ma un oggetto portatile che verosimilmente può cadere dalle mani, dalle tasche, dalle borse (è sufficiente inciampare) o dalla scrivania.

Ora, qualcuno obietterà che per preservare l’apparecchio esistono bumper, gusci, fodere e custodie realizzate ad hoc, e su questo siamo d’accordo. Ma un oggetto presentato come splendido, intenzionalmente prodotto con materiali ricercati – e non proprio usuali – che ne evidenziano una già ostentata pretesa di esclusività, può essere nascosto da un bumper? Personalmente ritengo di no, per coerenza.

Il problema è che si va incontro ad alcuni rischi:

via Manteblog

 
Commenti disabilitati su iBroken

Pubblicato da su 5 ottobre 2010 in cellulari & smartphone, Mondo, telefonia

 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: