RSS

Archivi tag: iphone

BlackBerry vuole infilarsi in iOS e Android

BBMAndroidiOS

Il rilancio BlackBerry (nome che costituisce ora anche la ragione sociale dell’azienda che produce gli omonimi smartphone, che prima si chiamava RIM – Reasearch In Motion) prosegue: dopo i nuovi device con le ultime versioni del sistema operativo, ora si passa alle applicazioni fruibili da altri apparecchi.

Pare infatti che, dalla prossima estate, BlackBerry Messenger possa diventare multipiattaforma ed essere reso disponibile in differenti versioni, per supportare iOS (dalla versione 6) e Android (dalla versione 4). Anche qui ci potrebbe essere filo da torcere per gente come WhatsApp e altri messenger (da quello Facebook a Skype, eccetera)

 
Commenti disabilitati su BlackBerry vuole infilarsi in iOS e Android

Pubblicato da su 15 maggio 2013 in News da Internet

 

Tag: , , , , , , ,

Modernariato tecnologico

iPhoneVintageObsolete

Alla veneranda età di SEI ANNI, il primo modello di iPhone (il cosiddetto 2G con connettività EDGE e 128 MB di Ram) sta per essere formalmente classificato vintage e obsoleto. Lo certifica la stessa Apple in un documento (pubblicato da 9to5Mac) che mette in soffitta anche alcuni Mac, decretando la cessazione di ogni attività di supporto.

 
Commenti disabilitati su Modernariato tecnologico

Pubblicato da su 2 maggio 2013 in news

 

Tag: , , , ,

Apple e il display “curvo”

image

Pare che nel futuro di Apple possa materializzarsi un iPhone – ma potrebbe trattarsi anche di un altro dispositivo – con il display curvo o flessibile.

 
Commenti disabilitati su Apple e il display “curvo”

Pubblicato da su 27 dicembre 2012 in cellulari & smartphone, computer, News da Internet, tablet, tecnologia

 

Tag: , , , , , , , ,

La crisi

image

Ore 8.50, Carugate. Persone in coda fuori dall’Apple Store per acquistare un iPhone 5, in vendita – anche online con consegna gratuita a domicilio (sì, senza code) – a partire da 729 euro.

 
1 Commento

Pubblicato da su 28 settembre 2012 in news

 

Tag: , , , , ,

iOS 6, mappe apocalittiche?

Oltreoceano segnalano che, sul sistema operativo iOS 6 di Apple (quello utilizzato su iPhone, iPod Touch e iPad), l’indipendenza da Google Maps ha avuto conseguenze apocalittiche su alcuni luoghi…

image

La Statua della Libertà (o ciò che ne rimane sulle mappe di iOS 6)

image

Il ponte di Brooklyn (forse)

 
1 Commento

Pubblicato da su 19 settembre 2012 in cellulari & smartphone, Internet, news, News da Internet, tablet, tecnologia

 

Tag: , , , , , ,

iPhone 5, quasi pronto per il futuro

image

Dicono che il nuovo iPhone (di cui probabilmente ci sarà un evento di presentazione tra pochi giorni) sarà così avanti – ma così avanti, ma così avanti – che quando uscirà sarà dotato di connettività 4G universale, cioé compatibile con la maggior parte dei network mondiali, inclusi quelli che stanno per arrivare.

A leggerla così, sembra stiano parlando di uno smartphone in grado di auto-adattarsi alle reti mobili di futura generazione. Poi continui a leggere e scopri che, molto più concretamente, “dovrebbe essere infatti compatibile con le reti LTE (Long Term Evolution o 4G), opzione già offerta da molti concorrenti della Apple, inclusa Samsung.

Stavolta sembra che l’inseguitrice sia Apple. Ma solo per la tecnologie di rete mobile. Gli inseguitori veri, però, sono i mercati come il nostro, quello italiano: gli smartphone 4G stanno arrivando e le reti non sono ancora pronte, perché gli operatori di telefonia mobile ci stanno ancora lavorando… Si rischia di avere per le mani una Ferrari e di poterla usare solo per circolare nei vicoli, in attesa della realizzazione di strade adeguate.

 
3 commenti

Pubblicato da su 8 settembre 2012 in cellulari & smartphone, news

 

Tag: , , , ,

Tra le righe (AntiSec, FBI, utenti Apple)

Quando AntiSec dichiara di aver avuto accesso ai dati del laptop di un agente dell’FBI, e l’organizzazione risponde che non esiste alcuna prova che un laptop dell’FBI sia mai stato compromesso, ne’ che l’FBI fosse in possesso di quei dati, non significa che ciò non sia avvenuto, e non significa nemmeno che l’FBI non avesse quei dati.

E’ come quando qualcuno viene accusato di aver compiuto una determinata azione illecita, e l’accusato dice “non esistono le prove” anziché dire “non l’ho fatto”.

Come scrive Marco, nell’illustrare la vicenda: a prescindere da conferme e smentite, ragionando, che l’FBI possa avere un interesse a essere in possesso di tali dati è semplicemente plausibile: sono dati che, ragionevolmente, possono interessare loro in funzione della difesa e della sicurezza nazionale, anche se è assai difficile farne impiego se non come dati da “incrociare” ad altri dati (che senz’altro l’FBI possiede, dunque continua ad avere senso).

Per chi non ne avesse avuto notizia, Antisec dichiara di aver messo le mani sui dati di 12 milioni di dispositivi Apple, anche se il file pubblicato ne ha preso in considerazione “solo” un milione.

 
Commenti disabilitati su Tra le righe (AntiSec, FBI, utenti Apple)

Pubblicato da su 5 settembre 2012 in cellulari & smartphone, Internet, privacy

 

Tag: , , , , , ,

Apple, nuovi iPhone e iPad mini in settembre?

Fonti bene informate dicono che la quinta generazione dell’iPhone (altrimenti detto iPhone 5), insieme al nuovo iPod nano e all’iPad mini, sarà presentata mercoledì 12 settembre, mentre il lancio sul mercato dovrebbe avere luogo venerdì 21 settembre.

 
Commenti disabilitati su Apple, nuovi iPhone e iPad mini in settembre?

Pubblicato da su 30 luglio 2012 in business, cellulari & smartphone, tablet, tecnologia

 

Tag: , , ,

Google Chrome e Drive pronti per iPhone e iPad

Google è pronta a infilare qualche pezzo di se’ in tutti i dispositivi dotati di sistema Apple iOS 4.3 e superiori (iPhone, iPad, iPod Touch): in particolare, il browser Chrome (installabile ma non configurabile come browser predefinito) e il servizio cloud storage di Google Drive.

 
Commenti disabilitati su Google Chrome e Drive pronti per iPhone e iPad

Pubblicato da su 28 giugno 2012 in business, News da Internet

 

Tag: , , , , , , ,

Déjà vu

Il nuovo BlackBerry 10 lanciato dal produttore canadese Research In Motion ha effettivamente qualcosa di già visto, come scrive Massimo Mantellini nel suo blog, che ironicamente dice tutto nel titolo “Un design rivoluzionario”.

In ogni caso, questa è la carta che RIM vuole lanciare per entrare definitivamente nel mondo degli smartphone, dopo le precedenti delusioni date dalla gamma Storm nata oltre tre anni fa. La presentazione ha avuto luogo al BlackBerry World 2012 a Orlando (Florida), in cui è stato anticipato anche il nuovo BlackBerry Music Gateway, la nuova versione del dispositivo nato per trasmettere sullo stereo di casa (o all’autoradio) la musica ricevuta via Bluetooth dallo smartphone (o dal tablet) BlackBerry.

Ecco il videospot del nuovo touchphone di RIM:

 
2 commenti

Pubblicato da su 1 maggio 2012 in cellulari & smartphone, telefonia

 

Tag: , , , , , , ,

Facebook acquista Instagram

L’annuncio fa notizia fin da subito: Facebook acquista Instagram. Anche se Massimo Mantellini ha tutti i motivi per dire “Speriamo non faccia la fine di Friendfeed. (Sì, sì, ok, lo so: farà la fine di Friendfeed)”, io azzardo la previsione – forse ottimistica – che questa operazione non cambierà il percorso di Instagram, perché la vedo più funzionale a Facebook.

Un miliardo di dollari l’ammontare messo sul piatto per questa acquisizione, una cifra enorme. Ma è necessario considerare innanzitutto che in questo modo Facebook mette le mani su 30 milioni di utenti iPhone (quelli che già utilizzano Instagram, non un competitor di FB, ma una costola complementare), a cui si andranno presto a sommare gli utenti del mondo Android, nel cui marketplace Instagram è entrata da pochi giorni.

In secondo luogo, ma si tratta di un aspetto che è all’orizzonte e potrebbe essere “il padre di tutti gli obiettivi”, non dimentichiamo che il social network più affollato del mondo è pronto a quotarsi in borsa – probabilmente in maggio – e si parla di una IPO record (a inizio mese il valore della società di Mark Zuckerberg era stimato in 103 miliardi di dollari).

Operazioni di valore considerevole, come questa acquisizione da un miliardo di dollari, sembrano studiate appositamente per supportare le stime di crescita.

 
1 Commento

Pubblicato da su 9 aprile 2012 in business, media, social network

 

Tag: , , , , ,

Un target preciso

Le agenzie che rivendono i servizi delle compagnie telefoniche formulano sempre proposte commerciali mirate ad un determinato settore. Adesso però esagerano! A quando un’offerta per me che possiedo un flauto?

 
Commenti disabilitati su Un target preciso

Pubblicato da su 22 marzo 2012 in business, facezie

 

Tag: , , , ,

Il tempo delle mele

Secondo quanto riferisce Gizmodo, il numero di iPhone venduti in un giorno da Apple (377.900) supera il numero di bambini nati nel mondo (371.000). Con numeri così importanti forse sarebbe il momento giusto per ridurre un po’ il listino prezzi, no?

 
Commenti disabilitati su Il tempo delle mele

Pubblicato da su 26 gennaio 2012 in business, cellulari & smartphone

 

Tag: , , , ,

Anche gli iPhone nel loro piccolo si incazzano

Secondo un articolo del Sun, un iPhone 4S dotato dell’assistente vocale Siri avrebbe insultato un ragazzino che gli aveva chiesto quante persone esistono al mondo:

A LAD of 12 who tried out the new iPhone 4S in Tesco was stunned when it told him: “Shut the f*** up, you ugly t***.”

The phone’s Siri system, which answers spoken questions, came back with the foul-mouthed insult when Charlie Le Quesne asked: “How many people are there in the world?”

Da una verifica sarebbe però emerso che non si è trattato della scoperta di un easter egg di cattivo gusto, ma solo dello scherzo di un buontempone che aveva memorizzato quella frase al posto dello username che SIRI pronuncia nel rispondere all’utente.

 
Commenti disabilitati su Anche gli iPhone nel loro piccolo si incazzano

Pubblicato da su 3 gennaio 2012 in News da Internet

 

Tag: , , ,

iPhone 5? No

Il testimone idealmente passato da Steve Jobs a Tim Cook si chiama iPhone 4S. Il nuovo smartphone di Apple è un iPhone 4G che ha fatto un salto in palestra prima di salire sul palco allestito nel quartier generale di Cupertino: un upgrade sostanzioso, ma non così sostanziale da farne il nuovo iPhone 5 che molti attendevano e l’accoglienza è stata tiepida, sia in platea che in Borsa (continua a leggere su The New Blog Times).

 
1 Commento

Pubblicato da su 5 ottobre 2011 in cellulari & smartphone, Life, Mondo, news, News da Internet, telefonia

 

Tag: , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: