RSS

Elitel, come stanno le cose?

14 Set

Update: questo post è del 14 settembre 2007. Martedì 8 gennaio 2008 ho scritto un nuovo post sulla vicenda. E’ a questo indirizzo (fine update)
———-

Elitel vive un periodo alquanto controverso. In seguito alla crisi di luglio, l’azienda ha molte questioni in sospeso: dalle pendenze con Telecom Italia (debiti per oltre 100 milioni di euro, a causa dei quali l’ex monopolista le ha tagliato le linee) alla possibilità di accedere alla procedura concorsuale di amministrazione straordinaria.

Come ha ricordato Alessandro Longo, alla fine di agosto Elitel – che a quanto pare non ha ancora chiesto l’ammissione al commissariamento – stava continuando a riattivare gli utenti (grazie ad altri fornitori di connettività), contando di riallacciare rapporti (e linee) con i clienti residenziali in questo mese. Ad oggi, i clienti Elitel che conosco io non sono stati nemmeno contattati, ma forse si tratta di pochi sfortunati. Però so che non sono gli unici.

Il quadro delineerebbe insomma una condizione di estrema difficoltà. Ma evidentemente mi sono perso qualche passaggio: oggi, sul Corriere della Sera, pubblicato tra le inserzioni di ricerca del personale di Trovolavoro a pagina 43, si legge questo annuncio su cui fa capolino il logo Elitel:

Sono Giorgio Fatarella,
Amministratore Delegato di Elitel
, Gruppo italiano di eccellenza nei servizi tecnologici e soluzioni ICT. A seguito della sostenuta crescita del traffico ed utilizzo dei servizi da parte dei clienti, nell ambito di un importante piano di rafforzamento e sviluppo, per la gestione delle nostre aziende clienti ricerco:

i migliori

Area Manager Senior / Area Manager Junior

(omissis)

 

Cosa mi sono perso? Innanzitutto il rientro nel CdA di Elitel di Giorgio Fatarella, che neanche un mese fa, in una nota richiamata nella homepage del sito Elitel.biz, informava il mondo sulle sue dimissioni da Presidente, scrivendo:

Oggi 27 agosto 2007 vengo sostituito alla guida del Gruppo per volontà degli azionisti (…) Lascio con il dispiacere nel cuore per non aver potuto portare a termine il progetto inteso al salvataggio delle attività aziendali, regolarmente approvato in CDA e che si stava perseguendo giorno dopo giorno.

A quelle dimissioni faceva seguito la nomina di un nuovo CdA, formato dal nuovo presidente Roberto Aguiari e dai consiglieri Marco Artiaco e Generoso Galluccio. Oggi Fatarella recluta personale in prima persona (più o meno come Ennio Doris negli spot tv in cui cerca family banker per Mediolanum) presentandosi in veste di Amministratore Delegato. Ok, non è più Presidente, ma sembra sia ancora in sella, alla guida dell’azienda (per cui la frase “lascio con il dispiacere nel cuore” a cosa si riferiva, se è ancora lì?).

Ma mi sono perso, soprattutto, “la sostenuta crescita del traffico ed utilizzo dei servizi da parte dei clienti” di Elitel, dichiarata nell’annuncio di ricerca del personale e “dettagliata” in un grafico accessibile dalla homepage dell’azienda (che però non fornisce dati, solo date). Sarebbe da capire da quale livello si registra la crescita: dalla clientela mantenuta fino a giugno (250mila clienti) o dal taglio delle linee di luglio (zero clienti connessi)?

Sarebbe anche da capire da chi si approvvigiona Elitel in termini di connettività. Ufficialmente dalla consociata Elinet (entrambe fanno parte del gruppo Elitel Telecom), che risulta essere titolare dell’infrastruttura di rete e dell’accordo di interconnessione con Telecom Italia. Le linee sono sempre prese in wholesale da Telecom? Se è così, cos’è cambiato, dunque, da luglio?

In attesa di aggiornamenti chiarificatori, un sincero in bocca al lupo a tutti gli utenti e i dipendenti di Elitel.

 
15 commenti

Pubblicato da su 14 settembre 2007 in news

 

Tag: ,

15 risposte a “Elitel, come stanno le cose?

  1. Alberto

    14 settembre 2007 at 21:05

    Le vie delle facce di bronzo sono infinite…

     
  2. Ermanno

    14 settembre 2007 at 22:12

    Resta il fatto che a marzo Fatarella ha acquisito da Piol una Elitel già indebitata. Per farsene cosa?
    In quell’occasione Telecom non ha battuto ciglio e proseguito la fornitura dei suoi servizi. Perche’?
    L’impressione che se ne trae è quella di un Fatarella che fa un favore a Piol accollandosi l’onere di portare Elitel al fallimento. E intanto fa di tutto per salvare la faccia.

     
  3. Mr.Spock

    22 novembre 2007 at 18:08

    Vi racconto l’ultima…
    Oggi alla sede di Roma è stato preannunciato – SENZA ALCUNA COMUNICAZIONE UFFICIALE – che nei prossimi giorni si dovranno impacchettare mobili, computer e documenti per essere trasferiti in un magazzino senza fornire motivazione e ragguagli sulla destinazione finale. Contestualmente è stato annunciato anche che tutti i dipendenti della sede di Roma dal 30 novembre saranno a spasso perché LICENZIATI TUTTI!
    Si mormora che il rappresentante FIOM di Milano stia “contrattando” il licenziamento a zero Euro dei dipendenti come se non bastassero le porcate fatte finora!!!
    Noi ce la prenderemo pure in quel posto, ma di gentaccia ce ne porteremo parecchia appresso!!!

     
  4. Anonimo

    5 dicembre 2007 at 17:22

    Si e’ dimesso da AD di Elitel s.p.a (controllante del gruppo).
    Non si e’ mai dimesso da elitel s.r.l.

     
  5. Tapino

    5 dicembre 2007 at 20:01

    Dimesso da Elitel SpA e non da Elitel Srl? Ma quando dice “Sono Giorgio Fatarella, Amministratore Delegato di Elitel, Gruppo italiano di eccellenza…” si riferisce a un gruppo. La Capogruppo qual e’? Elitel SpA, Elitel srl, Vive La Vie?

    Sì insomma, tanto per dire che non è uno che mira a confondere le idee, le mischia proprio! 😀

     
  6. obelix58

    4 gennaio 2008 at 16:57

    ma é veramente finita Elitel ? – non ci sono più speranze per gli illusi sulle caselle posta elettronica (e tutte le cose che vi avevo memorizzato, rubrica compresa)?
    Datemi una speranza……..

     
  7. RASA Rinaldo

    8 gennaio 2008 at 22:43

    Salve,

    non riesco piu a fare il download con OutlookExpress
    e non riesco a connettermi al sito elitel per leggere via web la posta, cosa succede?

    rasa@gold.gpnet.it
    rinaldo@gold.gpnet.it
    etr@gold.gpnet.it

    mi potete per cortesia dare qualche chiarimento,

    auguri di buon 2008!

    Rinaldo Rasa
    0415317058

     
  8. RASA Rinaldo

    8 gennaio 2008 at 22:50

    cara elitel,

    spero che sia riattivato il servizio di posta!

    rinaldo rasa

    venezia

     
  9. db

    8 gennaio 2008 at 22:54

     
  10. RASA Rinaldo

    8 gennaio 2008 at 23:07

    salve,

    sono nuovo a questo blog, dal 1996 ho la emailbox
    rasa@gold.gpnet.it
    rinaldo@gold.gpnet.it
    etr@gold.gpnet.it

    (il dominio pnet.it e’ passato a elitel da svariati anni
    e tutto ha funzionato ma ora …)

    mi arrivano grande quantita’ di email
    su queste caselle postali … che soluzione si puo’ dare?

    sono disperato!

    cordiali saluti,

    rinaldo rasa
    venezia

    http://www.beatsupernovarasa.com/

     
  11. RASA Rinaldo

    8 gennaio 2008 at 23:09

    scusate volevo dire gpnet.it
    ma e’ l’ansia che mi fa fare degli errori di battitura e invio

    rinaldo.

     
  12. Orio

    8 gennaio 2008 at 23:17

    State commentando un post pubblicato il 14 settembre 2008.
    In questo, di oggi, ci sono alcuni aggiornamenti:
    https://bonacina.wordpress.com/2008/01/08/elitel-un-nuovo-blackout/

     
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: