RSS

Specchietti per allodole sprovvedute

06 Set

image

A volte mi chiedo se, per gli autori di questi messaggi di phishing maldestro, valga ancora la pena spedire massivamente queste esche ingannevoli con l’obiettivo fraudolento di raccogliere dati personali (da nomi e indirizzi fino agli estremi di carta di credito e/o conto corrente).

Davvero esiste qualcuno che casca in un tranello scritto in modo così approssimativo (ma soprattutto pessimamente tradotto) da far capire subito che si tratta di una truffa senza appello?

 
1 Commento

Pubblicato da su 6 settembre 2014 in Buono a sapersi, security, truffe&bufale

 

Tag: , , , , ,

Una risposta a “Specchietti per allodole sprovvedute

  1. Enrico

    8 settembre 2014 at 11:16

    Non sottovalutiamo gli utonti però! Ce ne sono pur sempre tanti che ricevendo questa mail possono essere tentati di rispondere…pensando “tanto non ci perdo nulla”…e invece perdono qualcosa. Innanzitutto perdono tempo e dati personali. Se cascano in qualche trappola ben organizzata poi magari perdono anche qualche soldino…

     
 
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: