Microsoft Surface, da scrivania a tablet

Una volta Microsoft Surface era una scrivania multimediale. Ora Surface è un tablet e l’azienda di Redmond lo lancerà nel mercato oggi popolato da iPad e tavolette con sistema Android.

Leggero, sottile, avrà Windows 8, due porte USB, la batteria intercambiabile e una cover (disponibile in colorazioni neutre o sgargianti) che integra tastiera e trackpad. Interessante…

PS: noto solo ora che il video-spot di MS Surface visualizzabile dalla pagina web ufficiale è stato pubblicato su YouTube (probabilmente per renderlo fruibile su più piattaforme, l’utilizzo di Silverlight avrebbe escluso molti sistemi e browser)

2 commenti su “Microsoft Surface, da scrivania a tablet

  1. Pingback: Nexus Tablet: sarà la novità del Google I/O? « Dario Bonacina

  2. Pingback: BlackBerry al bivio « Dario Bonacina

I commenti sono chiusi.