RSS

Archivi tag: spazio

Arecibo, addio al radiotelescopio

NB: Questa notizia è stata aggiornata rispetto alla versione inizialmente pubblicata (l’aggiornamento è riportato dopo il testo originale)

Quando lo vidi in GoldenEye rimasi affascinato dalla struttura di questo telescopio che, nella finzione del film, era localizzato a Cuba, si trovava all’interno di un lago artificiale e veniva utilizzato per comunicare con un satellite in orbita terrestre. Venne mostrato in altre produzioni cinematografiche (probabilmente la più famosa è Contact). Nella realtà si trattava di un radiotelescopio situato ad Arecibo (Porto Rico). La notizia triste è che sta per essere demolito, a quasi sessant’anni dalla sua entrata in funzione.

Nella sua carriera quasi sessantennale questo imponente radiotelescopio può vantare scoperte interessanti: i 59 giorni del periodo di rotazione di Mercurio, l’esistenza delle stelle di neutroni, la prima immagine radar di un asteroide, l’identificazione della sorgente radio SHGb02+14a. In tanti anni ha superato terremoti, tempeste e uragani, ma nel 2020 è stato colpito da due incidenti che hanno compromesso la sua manutenzione e, quindi, la sua sopravvivenza. Due cavi di sostegno, uno la scorsa estate e un altro alcune settimane fa, sono caduti sull’antenna, causando danni ingenti. Senza la tenuta di questi cavi, che non possono essere sostituiti agevolmente, ne’ in breve tempo, la struttura rischia il collasso e per questo motivo è stato deciso che, per evitare catastrofi, si provvederà ad una demolizione controllata.

Una cosa resisterà nel tempo dopo la sua demolizione, ossia il “messaggio di Arecibo”: un messaggio radio, composto da 1679 cifre binarie, trasmesso dal radiotelescopio il 16 novembre 1974 in direzione dell’Ammasso Globulare di Ercole: il messaggio è un ipotetico tentativo di comunicare nel cosmo e presenta schematicamente il sistema solare, la molecola di DNA, l’essere umano e lo strumento di trasmissione, il radiotelescopio appunto. Il messaggio è ancora in viaggio e potrebbe raggiungere la sua destinazione in 25mila anni.

AGGIORNAMENTO: il giorno 1 dicembre, la struttura centrale sospesa è crollata sul riflettore, archiviando ogni possibile idea o progetto di ripristino.

 
2 commenti

Pubblicato da su 30 novembre 2020 in news

 

Tag: , , , , , , , , , ,

La Luna sulla Terra

lunasuterra

 

Luna, spostati dall’inquadratura…

Foto scattata dalla sonda DSCOVR da 1,6 milioni di km dalla Terra
 
Commenti disabilitati su La Luna sulla Terra

Pubblicato da su 6 agosto 2015 in curiosità

 

Tag: , , , ,

In diretta dallo spazio

Live from ISS

La scorsa settimana, sulla ISS – Stazione Spaziale Internazionale – è stato attivato HDEV (High Definition Earth Viewing), un sistema di videotrasmissione basato sull’utilizzo di quattro telecamere HD (720p) collocate nel modulo ESA Columbus della ISS. Il sistema permette la visione di immagini stupende del nostro pianeta, nell’ambito di un progetto condotto con la collaborazione del network scolastico HUNCH, formato da scuole che partecipano ad alcuni progetti dell’ente spaziale americano.

Live streaming video by Ustream

In ogni esperimento degno di questo nome si possono avere inconvenienti: in questo caso alcuni giorni fa si è verificato un imprevisto spegnimento delle telecamere, riattivate non senza fatica dalla NASA. Il problema è stato risolto e ora è tutto ok, per questo motivo non condivido quanto scritto da Il Sole 24 Ore che – parlandone – usa il termine flop (iniziale) in relazione ad un progetto che, al contrario, sta proseguendo con successo offrendo immagini spettacolari a chiunque possa collegarsi via Internet. 
La trasmissione viene effettuata in modo continuativo, ma via Internet non sempre è possibile vedere immagini del nostro pianeta: la stazione compie un’orbita ogni 90 minuti, quindi è possibile visualizzare immagini della Terra al buio, in cui potrebbero spiccare le luci di qualche città. Non è inoltre escluso che si possano verificare momenti di perdita del segnale (schermata blu). 

 
Commenti disabilitati su In diretta dallo spazio

Pubblicato da su 8 maggio 2014 in news, tecnologia

 

Tag: , , , , , , , ,

Cartoline da Marte

Oggi è il 6 agosto 2012. Per molte persone – soprattutto italiane, ma non solo – è il primo giorno di ferie. Tra tutti coloro che hanno affrontato una lunga trasferta per arrivare all’agognata destinazione c’è Curiosity che, dopo un viaggio di 567 milioni di chilometri, è sbarcata su Marte e ha iniziato da subito a spedire cartoline!

39 anni fa, David Bowie cantava Life on Mars? Chissà quali risposte riuscirà a dare Curiosity 😉

 
Commenti disabilitati su Cartoline da Marte

Pubblicato da su 6 agosto 2012 in News da Internet, spazio, tecnologia

 

Tag: , , , , ,

L’evoluzione della Luna in tre minuti

Come la Terra, anche la Luna è in continua evoluzione. Questo video condensa la sua storia in soli tre minuti:

 
Commenti disabilitati su L’evoluzione della Luna in tre minuti

Pubblicato da su 18 marzo 2012 in curiosità, Mondo, tecnologia

 

Tag: , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: