RSS

Archivi tag: smartwatch

iWatch sì, no, boh

Come potrebbe essere l'iWatch di Apple? Martin Hayek lo vede così

L’iWatch secondo martinhajek.com

Io non so se Apple produrrà il proprio smartwatch nel 2014, le ultime indiscrezioni dicono che probabilmente lo farà per raggiungere i mercati entro Natale. L’unica cosa di cui sono convinto è che l’iWatch non avrà un form factor “piatto” , dal momento che già dallo sorso anno l’azienda ha brevettato una batteria curva.

L’analista Ming-Chi Kuo, spesso bene informato sulle possibili new entry tecnologiche, stima che possa entrare in produzione da novembre. Tuttavia, se davvero è previsto che arrivi sul mercato intempo per Natale 2014, credo che la produzione debba iniziare (essere iniziata) prima, anche – e non solo – per questioni di logistica: un prodotto che deve finire in mezzo ai regali sotto l’albero deve essere in vendita da qualche settimana, e quindi deve essere presente nei punti vendita almeno ad inizio dicembre. Se la produzione non fosse già stata organizzata, mi sembra che i tempi siano un po’ strettini.

 
Commenti disabilitati su iWatch sì, no, boh

Pubblicato da su 15 luglio 2014 in news

 

Tag: , ,

Anche Nissan ha il suo smartwatch

NissanNismo

Ecco il Nismo Watch, smartwatch che si interfaccia con l’auto.

Al momento si tratta di un prototipo, ma la tecnologia utilizzata da Nissan per realizzarlo esiste già e presto potrebbe diventare un prodotto di serie. Le funzioni? Rilevazione e memorizzazione di prestazioni, consumi e dati biometrici del conducente, diffusione di messaggi della Casa automobilistica. Al momento non si conosce altro, ma il riserbo ha i giorni contati: il Nismo Watch sarà presentato tra pochi giorni al Salone di Francoforte.

Sicuramente, meglio di un orologio che deve essere interfacciato allo smartphone, o al tablet.

 
Commenti disabilitati su Anche Nissan ha il suo smartwatch

Pubblicato da su 9 settembre 2013 in news

 

Tag: , , , , , ,

Prove tecniche di smartwatch

SamsungGalaxyGear

E mentre Google aspetta (come Apple, del resto), lo smartwatch lo presenta Samsung, all’IFA di Berlino. E, dopo averlo visto, capisco chi preferisce aspettare!

Perché dico questo? Perché il Galaxy Gear è limitato da tanti fattori: al momento può essere utilizzato solo in appoggio complementare a smartphone e tablet (come i Galaxy Note 3 e Note 10.1), di cui è una sorta di telecomando, mentre se lo intendiamo come un dispositivo Android a se’ stante è… poco più di un orologio dotato di display AMOLED da 1,63 pollici con risoluzione 320×320, fotocamera da 1,9 megapixel, accelerometro. Il processore è da 800 MHz, la RAM è di 512 MB e la memoria è di 4 GB.

Per la batteria viene dichiarata un’autonomia di 25 ore. Chi – come il sottoscritto – trova seccante dover ricaricare lo smartphone almeno una volta al giorno, ha già capito come la penso.

Giudizio critico: un bello studio preliminare per un vero smartwatch.

 
1 Commento

Pubblicato da su 5 settembre 2013 in tecnologia

 

Tag: , , , , ,

Aspettando il GoogleWatch

Proseguono le spese pazze, in questo caso da parte di Google, che conferma di aver acquistato la startup WIMM Labs. In realtà l’operazione risale all’anno scorso, ma Google non aveva mai diffuso la notizia, probabilmente per guadagnare tempo e giocare sull’effetto sorpresa senza ispirare altri concorrenti: WIMM Labs, infatti, ha sviluppato uno smartwatch – ossia un orologio, in questo caso da polso – dotato di sistema operativo Android. Da parte di Google, quindi, è lecito attendersi novità in questo settore emergente.

 
1 Commento

Pubblicato da su 3 settembre 2013 in cellulari & smartphone, news, tecnologia

 

Tag: , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: