RSS

La Soft SIM di Apple è una minaccia per gli operatori?

19 Nov

Apple, per iPhoneiPad, sembra intenzionata a non voler più dipendere dalle SIM degli operatori: a fine ottobre, si era parlato dell’embedded SIM, che l’azienda aveva intenzione di utilizzare con la collaborazione di Gemalto, per consentire agli utenti di switchare da un operatore ad un altro senza la sostituzione materiale di una SIM, ma attraverso il software del dispositivo.

Secondo il Financial Times, le compagnie telefoniche sono molto ostili a questa idea (in prima linea ci sarebbero Vodafone, Telefonica e France Telecom), perché se Apple concretizzasse il suo progetto verrebbero scavalcati e quindi si vedrebbero costretti a bloccare le sovvenzioni dell’iPhone.

Ma forse non è tutto qui: così facendo, Apple dovrebbe comunque sottoscrivere accordi di roaming con altri operatori (configurandosi come una sorta di operatore mobile alternativo, un ESP più che un MVNO) per cui questi ultimi potrebbero comunque mantenere un ruolo importante nel business. La possibilità di switchare da un operatore ad un altro senza dover cambiare la SIM, però, agevolerebbe molto l’utente: sono molti quelli che non cambiano compagnia telefonica per non sottoporsi all’iter tecnico e burocratico del passaggio (sostituzione SIM, sottoscrizione di un nuovo contratto con eventuali nuovi vincoli).

Se un utente scegliesse un Apple con una SoftSIM, sceglierebbe politiche e condizioni commerciali di Apple, che si presenterebbe quasi come un operatore alternativo, i cui apparecchi si dovrebbero comunque appoggiare al network di un operatore reale. Ma Apple, ad un certo punto, potrebbe scegliere di avvalersi di un nuovo gestore di telefonia mobile (con cui, sul mercato wholesale, potrebbe aver negoziato condizioni più favorevoli per i servizi da offrire agli utenti) e cambiare il network su cui fare roaming. Il vecchio operatore perderebbe in blocco una certa mole di traffico (e di business), che si trasferirebbe sulla rete di un concorrente, senza alcuna fatica da parte degli utenti.

Che sia questa flessibilità la vera minaccia per gli operatori?

 
Commenti disabilitati su La Soft SIM di Apple è una minaccia per gli operatori?

Pubblicato da su 19 novembre 2010 in news

 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: