RSS

Spigolature certificate

04 Mag

Coloro che, la scorsa settimana, fossero riusciti ad attivare una casella a proprio nome dal sito www.postacertificata.gov.it , in queste ore dovrebbero avere ricevuto una conferma dell’attivazione del servizio.

Come spiegato qui (e sottolineato dal particolare mittente), non si tratta di una casella di PEC (Posta Elettronica Certificata), ma di una CEC-PAC:

In realtà è una PEC limitata, cioè un servizio per comunicare solamente con la Pubblica Amministrazione, per richiedere informazioni, inviare istanze, ricevere documenti, comunicazioni:

La PostaCertificat@ garantisce un canale di comunicazione chiuso ed esclusivo tra Pubblica Amministrazione e Cittadino, non sono, infatti, previste comunicazioni al di fuori di tale canale, ad esempio tra Cittadino e Cittadino.

Questo canale, dunque, non prevede altri interlocutori e quindi non è possibile utilizzare questo servizio per comunicazioni certificate tra privati o con altri soggetti. Pertanto, chi desiderasse una PEC utilizzabile per comunicare con chiunque e avere uno strumento a cui verrà riconosciuto il valore di una raccomandata a.r., deve dotarsi di un altro servizio erogato da uno dei gestori di Posta Elettronica Certificata.

 
Commenti disabilitati su Spigolature certificate

Pubblicato da su 4 maggio 2010 in Mondo, news, security

 

Tag: , , ,

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: